Godot Art Bistrot

via Giacomo Mazas, 13-15, 83100 Avellino

Un Uomo Piccolo

Secondo appuntamento della Stagione Teatrale 2017, in collaborazione con NCT, il coordinamento campano di piccoli e medi teatri:

Un Uomo Piccolo

con Massimiliano Foà

regia di Massimiliano Foà e Rossella Massari

sonorizzazioni e musiche originali Massimo Cordovani

produzione Vernicefresca Teatro

 Un Uomo Piccolo é l’adattamento di Alessandro Giràmi da Gli Ultimi Giganti di Francis Place.

“Non é facile raccontare in quelle famose “due righe di presentazione” questo spettacolo.

Come si fa a raccontare in due righe un viaggio.

Una storia che i piú forse considereranno solo il frutto della fantasia di un bravo scrittore.

Parole che portano l’ascoltatore attento a scavare in quelle che sono le piccolezze dell’essere umano?

Solo due righe per descrivere la determinazione di un uomo che tramite un oggetto, un dente di gigante comprato da un vecchio marinaio incartapecorito dalla vita, sfida se stesso e l’immobilità degli uomini?

Come si fa in poche righe a parlare di come il viaggio, del muoversi per conoscere, possa cambiare così tanto un uomo.

Bastano due righe per descrivere la prepotenza e la capacità di distruzione di una cultura diversa dalla nostra?

No, non bastano.

Una storia va ascoltata dalla prima all’ultima riga.

Questa è la storia di Archibald Leopold Ruthmore, un viaggiatore scientifico che si rispetti.

Come in ogni viaggio le caratteristiche principali di esso sono l’ignoto, la curiosità, la tenacia, la sopravvivenza in ambienti ostili, il credere fino in fondo a ciò che è il proprio pensiero ma soprattutto, l’avere una grande consapevolezza del proprio essere.

Questo è un viaggio difficile, come lo sono le grandi imprese.

A distanza di molto tempo dalla sua avventura e dopo anni di silenzio, Archibald Leopold Ruthmore decide di raccontarlo un’ultima volta.

Perché sa bene che l’eredità, da piantare nel cuore della vita, non spetta alla materia, appartiene alla storia.”

Alessandro Girámi